Ripresa dell’attività: le norme da rispettare

Grazie all’ordinanza n.25 della Regione Umbria, dal 18 maggio è consentito lo svolgimento di attività sportive individuali all’aperto, anche presso strutture e centri sportivi, nel rispetto delle misure di sanificazione e distanziamento fisico tra gli atleti, nonché tra atleti, addetti e istruttori ma non sarà possibile utilizzare spogliatoi, palestre, luoghi di socializzazione e club house.

Di seguito riportiamo le norme da rispettare per svolgere l’attività in sicurezza

 


Comments

Leave a Reply