Gianmarco Moroni conquista il Challenger Aspria Tennis Cup di Milano

Una giornata straordinaria per Gianmarco Moroni tennista classe ’98 che dallo scorso mese di Ottobre si allena alla Tennis Training School di Foligno sotto la guida dei coach Fabio Gorietti e Federico Torresi.
Il tennista romano ha conquistato domenica scorsa a Milano il suo primo titolo Challenger battendo per la prima volta in carriera un top 100.

Al termine di una settimana giocata ad alto livello, Gianmarco ha sconfitto in finale l’argentino Federico Coria in due set 6-3, 62 dopo un’ora e venticinque minuti di gioco. Coronamento di una settimana in cui Gianmarco è cresciuto partita dopo partita non concedendo neanche un set. Da domani Jimbo scalerà diverse posizioni del ranking e si posizionerà intorno alla posizione n. 220 ATP.

“Quando è arrivato a Foligno, Moroni mi ha colpito perché ha tre caratteristiche che mi piacciono molto – dice Gorietti – è un generoso, un combattente che dà tutto quando sta in campo. Per questo, ci si può lavorare bene; dal punto di vista tecnico era molto migliorabile e questo mi ha fatto capire che certe armi, già buone, potevano diventare ottime; e poi sa vincere le partite, altra qualità che apprezzo molto. Sin da subito abbiamo verificato i suoi margini mettendolo di fronte a compiti diversi, e lui ha mostrato notevoli capacità di adattamento. In quel momento, abbiamo pensato di poterlo condurre a una classifica molto alta”.
Moroni è stato al massimo numero 209 ATP, mentre a Milano si è presentato in 257esima posizione.